SCALPING NEL TRADING FOREX

Il trading Forex è noto per la sua natura dinamica. Mercati, prezzi e tendenze possono cambiare in un batter d’occhio. Tuttavia, in questo cambiamento, molti trader si sono creati una nicchia di opportunità. Sfruttando le fluttuazioni dei prezzi a breve termine, questi trader effettuano un'enorme quantità di operazioni rapide per ottenere piccoli profitti che sperano di accumulare nel tempo.

Questa strategia è nota come scalping. Questo articolo analizzerà cos'è lo scalping, cosa comporta, cosa è necessario per essere redditizio e come iniziare.

CHE COS'È LO SCALPING NEL TRADING FOREX

Lo scalping può essere definito come uno stile o una strategia di trading utilizzata dai trader giornalieri per trarre vantaggio da piccoli movimenti e variazioni di prezzo per acquistare e vendere coppie di valute con un tempo di mantenimento molto breve tra di loro. In altre parole, questi trader utilizzano strumenti di analisi tecnica in tempo reale come i grafici a 1 minuto (M1) e a 5 minuti (M5) per identificare quelli che vengono chiamati 'micro trend' su cui possono aprire una posizione quando si inizia e si chiude quella posizione quando il mercato inizia ad andare nella direzione opposta.

L'obiettivo principale di questo scalping è quello di ottenere piccoli profitti da queste numerose operazioni brevi durante il giorno. Lo scalping è l'opposto del trading di posizione, in cui i trader cercano di ottenere enormi guadagni assumendo posizioni a lungo termine su coppie di valute. È anche molto diverso e impegnativo dal punto di vista mentale rispetto al day trading, poiché richiede l'apertura e la chiusura delle operazioni a un ritmo molto rapido e i trader che fanno scalping non pianificano mai di lasciare una posizione aperta durante la notte.

Di solito, il trader redditizio può guadagnare da ogni operazione di scalpo tra 5 pip e 20 pip e le perdite sono tra 0 e 7 pip, questo è il motivo per cui il trading sullo scalpo deve essere effettuato in un enorme volume di operazioni per guadagnare un importo sostanziale o tramite aumentare la dimensione della posizione di ogni operazione per guadagnare di più per operazione.

COSA COMPORTA LO SCALPING?

Lo scalping non significa solo eseguire un'enorme quantità di operazioni in tempi record, proprio come il trading Forex non significa solo acquistare a basso prezzo e vendere a prezzo alto. È una strategia che richiede da un lato un’elevata comprensione del mercato e dell’analisi tecnica, dall’altro una forte disciplina mentale o psicologica e finanziaria, coronata dalla gestione del rischio.

Di seguito sono riportati alcuni degli elementi fondamentali del trading sullo scalpo che non sono menzionati sopra:

1) Intervallo di operazioni a breve termine:

Lo scalping è noto per la durata a breve termine di qualsiasi operazione intrapresa. Questo perché lo scopo di tali operazioni sono i piccoli movimenti dei prezzi e non alcun obiettivo a lungo termine. Le operazioni di solito durano pochi minuti o addirittura secondi. A volte sono così veloci da essere automatizzati in modo non umanamente possibile.

2) Gli obiettivi sono piccoli profitti:

Gli scalper mirano a piccoli profitti. L'intera strategia si basa sul fatto che più piccole vincite possono essere combinate in un grande profitto. Per ottenere qualcosa di utile, la frequenza delle operazioni è elevata e talvolta la dimensione della posizione dell'operazione viene aumentata.

3) Alta frequenza degli scambi:

A causa dei piccoli guadagni che ogni operazione comporta, per ottenere una somma enorme dallo scalping, i trader devono effettuare più operazioni, a volte anche simultaneamente. 

4) Elevato livello di comprensione dell'analisi tecnica: 

L'utilizzo di una combinazione di indicatori tecnici, come RSI, medie mobili o tempo e prezzo per identificare potenziali punti di entrata e di uscita, non è negoziabile a meno che non si tratti più di trading ma di gioco d'azzardo. Le capacità di analisi tecnica devono essere di prim'ordine

Altri elementi includono il monitoraggio costante dei grafici e degli scambi, lo sfruttamento dell'elevata liquidità del mercato, eccellenti capacità di gestione del rischio e pratica continua.

È importante notare che lo scalping può essere eseguito manualmente o automatizzato. Quando sono automatizzati, i programmi vengono impostati per interpretare determinati segnali e quindi invitare una decisione di acquisto o vendita sul software di trading.

LO SCALPING NEL COMMERCIO FOREX È PROFITTO?

Questa è una domanda che quasi tutti i trader si pongono prima o poi quando vengono a conoscenza della strategia di scalping del trading Forex. Prima di procedere oltre, devi sapere che là fuori esistono trader di cuoio capelluto redditizi. Quindi sì, è redditizio. Fermarsi qui, tuttavia, sarebbe una mezza verità, quindi è importante discutere sia i pro che i contro dello scalp trading e poi permetterti di prendere la tua decisione.

I pro dello scalping sul Forex

1) Basso rischio e guadagni accumulati nel tempo:

A causa del basso rischio coinvolto, è facile accumulare una serie di guadagni per un lungo periodo. Ecco perché la strategia è ancora attraente oggi. E con un'alta frequenza di operazioni giornaliere puoi accumulare enormi profitti.

2) Sfruttamento dei momenti di elevata liquidità del mercato: 

I trader che utilizzano questa strategia si concentrano su coppie di valute ad alta liquidità, per consentire facilità di acquisto e vendita. Ironicamente, anche la strategia stessa contribuisce alla liquidità del mercato.

3) Rapida adattabilità alle mutevoli condizioni del mercato:

Lo scalping costringe il trader ad acquisire competenze se vuole trarre profitto. Tra questi spicca l’adattabilità alle condizioni del mercato. Questa è un'abilità importante in qualsiasi forma di trading Forex.

I contro dello scalping sul Forex

1) C'è sempre il rischio di overtrading:

L'overtrading è uno stato mentale in cui un trader, nel tentativo di recuperare una perdita in un'operazione corrente o precedente, getta al vento la cautela, perdendo così ogni senso di gestione del rischio.

Non tutte le operazioni andrebbero bene, e i trader di successo se ne rendono conto, ma a causa dell'elevato numero di operazioni che devono essere effettuate prima di poter accumulare una quantità ragionevole di profitto attraverso lo scalping, sono maggiormente a rischio di overtrading.

2) L’alto costo delle spese di transazione:

Un'elevata frequenza delle transazioni equivale a un importo elevato di costi o commissioni di transazione. Sebbene il costo per ogni operazione possa non ammontare a molto, il costo si accumula nel tempo, indipendentemente dal fatto che l'operazione si concluda con un profitto o una perdita. Questi costi possono inghiottire qualsiasi profitto realizzato se non gestiti in modo efficace.

3) Sforzo mentale e psicologico: 

Lo scalping richiede una mente acuta per prendere decisioni rapide, attenzione ai dettagli per un’attenzione costante e distacco emotivo per la gestione del rischio. Il costo di tutto ciò per più operazioni al giorno non è solo impegnativo ma impossibile per alcuni trader, e una volta che a un trader manca una di queste, gli errori e le perdite sono vicini.

DOMANDE FREQUENTI 

Puoi fare trading sul Forex tramite lo scalping come principiante?

Con basse barriere all’ingresso e che richiedono meno conoscenza del mercato e maggiore attenzione, è una buona opportunità per i principianti. Tuttavia, il trading Forex, indipendentemente dalla strategia, non è uno schema per arricchirsi facilmente.

Quanto è redditizio lo scalping nel trading Forex?

Lo scalping, se eseguito correttamente, può essere molto redditizio e ci sono molti trader che utilizzano questa strategia e ci stanno riuscendo 

Qual è il momento perfetto per fare scalping nel trading Forex?

Il momento perfetto è quando il volume più elevato di scambi e liquidità si sovrappone. Per Londra (08:00 - 17:00 GMT/BST) e per New York (13:00 - 22:00 GMT/BST). Calcola quell'ora nel fuso orario del tuo paese, è il momento perfetto per iniziare a fare trading sullo scalpo.