Rapporto settimanale sul mercato: da lunedì 22 gennaio 2023 a venerdì 26 gennaio 2023.

Buona giornata, commercianti!

Benvenuti nell'edizione di questa settimana della nostra analisi settimanale del mercato, in cui condividiamo con voi alcuni dati importanti ed evidenziamo i principali eventi di mercato verificatisi durante la settimana di negoziazione in relazione a DXY, Dow Jones (US30) e Nasdaq (NAS100).

DXY

  • Guadagno percentuale complessivo della settimana: +0,23%
  • Pip totali guadagnati durante la settimana: complessivamente, questa settimana sono stati guadagnati circa 23 pip.
  • Fluttuazioni del prezzo durante la settimana: la fascia di prezzo per questa settimana su DXY è stata compresa tra il minimo di 102.770 e il massimo di 103.817.

Questa settimana si è assistito anche ad un movimento rialzista relativamente impulsivo che ha chiuso a 103.474. 

Questa settimana è stata ricca di comunicati stampa di grande impatto che hanno influenzato il DXY, determinando un movimento rialzista relativamente impulsivo per la settimana. I comunicati stampa di grande impatto di questa settimana includono Flash Manufacturing PMI, Flash Service PMI, Dichiarazione sulla politica monetaria, Unemployment Claims, CPI tra gli altri.

In continuazione con il movimento rialzista dei prezzi della scorsa settimana, questa settimana ha visto anche un movimento rialzista dei prezzi relativamente impulsivo.

Dow Jones (US 30)

  • Guadagno percentuale complessivo della settimana: +0,57%
  • Punti totali guadagnati questa settimana: questa settimana sono stati guadagnati circa 216 punti.
  • Fluttuazioni del prezzo durante la settimana: lunedì con un prezzo di apertura della settimana pari a 37892,06, lunedì il DOW ha iniziato con un movimento ribassista correttivo e si è trovato in una tendenza generale al ribasso. Tuttavia, verso la fine della settimana, giovedì, il DOW ha riacquistato la sua forza rialzista, raggiungendo un nuovo massimo storico a 38230,21 e chiudendo a 38108,11.

L’azione dei prezzi del DOW questa settimana è stata nel complesso rialzista.

I primi tre vincitori di questa settimana: American Express Co (+7.104%), UnitedHealth Group Inc (+1.986%) e Nike Inc (+1.965%).

Le tre perdite più grandi di questa settimana: Intel Corp (-11,907%), Visa Inc (-1,713%) e McDonald's Corp (-1,666%).

Nasdaq (NAS100)

  • Guadagno percentuale complessivo della settimana: +0,21%
  • Punti totali guadagnati questa settimana: questa settimana sono stati guadagnati solo circa 36 punti in totale.
  • Fluttuazioni dei prezzi durante la settimana: il Nasdaq ha aperto a 17.356,58 e ha iniziato con un movimento rialzista impulsivo questa settimana. Tuttavia, questo movimento rialzista non è stato sostenuto fino alla fine della settimana poiché anche il Nasdaq ha visto un movimento al ribasso mercoledì. Il prezzo della settimana ha poi chiuso a 17392,58. La fascia di prezzo questa settimana era compresa tra il minimo di 17285,98 e il massimo di 17666,36.

Il Nasdaq ha mostrato un movimento bidirezionale questa settimana in contrasto con il movimento impulsivo rialzista della settimana scorsa.

I primi tre Gainer di questa settimana: Airbnb Inc (+5.285%), MercadoLibre Inc (+3.278%) e Comcast Corp (+2.187%).

Le tre perdite più grandi della settimana: Intel Corp (-11.907%), KLA Corp (-6.595%) e Globalfoundries Inc (-4.77%).

Nonostante gli alti e bassi, il DXY ha registrato un modesto guadagno, stimolato da comunicati stampa di grande impatto.

Il Dow Jones (US30) ha mostrato il suo lato rialzista, toccando nuovi massimi nonostante i cali iniziali. American Express Co, UnitedHealth Group Inc e Nike Inc hanno celebrato guadagni, mentre Intel Corp, Visa Inc e McDonald's Corp hanno dovuto affrontare battute d'arresto. Il Nasdaq ha portato gli investitori sulle montagne russe, con Airbnb Inc, MercadoLibre Inc e Comcast Corp in testa all’ascesa, mentre Intel Corp, KLA Corp e Globalfoundries Inc sono alle prese con perdite.

Flessibilità e insight rimangono fondamentali in mercati così volatili.