Rapporto settimanale sul mercato: da lunedì 20 maggio 2024 a venerdì 24 maggio 2024.

Buona giornata, commercianti!

Benvenuti nell'edizione di questa settimana della nostra analisi settimanale del mercato, in cui condividiamo con voi alcuni dati importanti ed evidenziamo i principali eventi di mercato verificatisi durante la settimana di negoziazione in relazione a DXY, Dow Jones (US30) e Nasdaq (NAS100).

DXY

  • Guadagno percentuale complessivo della settimana: +0,24%
  • Pip totali guadagnati durante la settimana: questa settimana sono stati guadagnati solo circa 25 pip.
  • Fluttuazioni del prezzo durante la settimana: la fascia di prezzo per questa settimana su DXY è stata compresa tra il minimo di 104.394 e il massimo di 105.119.

Anche questa settimana si è assistito ad un movimento moderatamente rialzista che ha chiuso a 104.747. 

Questa settimana è stata ricca di comunicati stampa di grande impatto che hanno influenzato il DXY, determinando il movimento bidirezionale della settimana. I comunicati stampa di grande impatto di questa settimana includono Flash Manufacturing PMI, Flash Service PMI, Unemployment Claims, BOE Gov. Bailey Speaks, CPI e FOMC Meeting verbali, tra gli altri.

In reazione ai comunicati stampa di questa settimana, il DXY ha iniziato la settimana in modo rialzista con un movimento rialzista molto forte mercoledì. Il movimento rialzista del prezzo è continuato fino a giovedì. Tuttavia, venerdì si è assistito ad un movimento ribassista molto netto che ha chiuso al di sotto del prezzo di apertura di giovedì.

La chiusura rialzista di questa settimana è stata in contrasto con la chiusura ribassista della settimana scorsa.

Dow Jones (US 30)

  • Perdita percentuale complessiva della settimana: -2.37%
  • Punti totali persi questa settimana: questa settimana sono stati persi ben 949 punti.
  • Fluttuazioni del prezzo durante la settimana: con un prezzo di apertura della settimana lunedì a 39998,26, il DOW si è mosso leggermente verso l'alto per eliminare il precedente massimo storico e ha raggiunto un nuovo massimo storico lunedì a 40085,69, dopodiché il prezzo è diminuito impulsivamente per tutta la settimana. la settimana chiuderà a 39048,55 venerdì.

L'azione dei prezzi del DOW questa settimana è stata nel complesso impulsivamente ribassista, chiudendo al di sotto del minimo della scorsa settimana.

I primi tre vincitori di questa settimana: Intel Corp (+2.128%), JPMorgan Chase & Co (+1.925%) e Apple Inc (+1.659%).

Le tre perdite più grandi di questa settimana: Salesforce Inc (-2.254%), Johnson & Johnson (-1.824%) e Unitedhealth Group Inc (-1.676%).

Nasdaq (NAS100)

  • Guadagno percentuale complessivo della settimana: +1.28%
  • Punti totali guadagnati questa settimana: questa settimana sono stati guadagnati in totale 238 punti moderati.
  • Fluttuazioni dei prezzi durante la settimana: il Nasdaq ha aperto a 18566,25 e ha iniziato con un movimento rialzista impulsivo questa settimana. Tuttavia, questo movimento rialzista è stato sostenuto fino a giovedì, dove si è formato il massimo della settimana e un nuovo massimo storico a 18804,35, poi il prezzo ha visto un ritracciamento. Tuttavia, l'azione dei prezzi di venerdì ha chiuso in rialzo a 18804,35

Il Nasdaq ha mostrato un movimento rialzista bidirezionale questa settimana in continuazione della chiusura rialzista della settimana precedente.

I primi tre Gainer di questa settimana: Ross Stores Inc (+7.789%), Constellation Energy Corp (+4.282%) e Qualcomm Inc (+4.263%).

Le tre perdite più grandi della settimana: Workday Inc (-15.328%), Intuit Inc (-8.346%) e Atlassian Corp (-3.054%).

Questa settimana il mercato ha visto un mix di guadagni e perdite tra i principali indici. Il DXY ha mostrato un guadagno moderato di 0,24%, guidato dai comunicati stampa di grande impatto, inclusi i dati Flash PMI e i verbali della riunione del FOMC. 

Il Dow Jones ha registrato un calo significativo, perdendo 2.37% e quasi 949 punti chiudendo al di sotto del minimo della scorsa settimana. Al contrario, il Nasdaq ha mantenuto il suo slancio rialzista, guadagnando 1.28% e raggiungendo un nuovo massimo storico. 

Questi movimenti riflettono la continua volatilità del mercato e la reazione agli indicatori economici e alle performance aziendali. Resta sintonizzato per gli approfondimenti e le analisi di mercato della prossima settimana.

15% SPENTO

GFTGIUGNO15

10% SPENTO

+85% PROFIT Divisione
GFTGIUGNO10
SOLO CLASSICA, SENZA LIMITE DI TEMPO 
e le SFIDE ad un passo
FINO AL 30 GIUGNO