INTERVISTA #13

Il commerciante rumeno finanziato con $125.000

Dalla vita convenzionale al successo commerciale

Ti presentiamo Joszef, il trader e studente rumeno che è entusiasta di condividere il suo recente successo commerciale.

Joszef ha iniziato il suo percorso nel trading circa un anno e mezzo fa, dopo aver conseguito la laurea. Riflettendo sul suo viaggio, rivela che fin dalla scuola media nutriva la paura di vivere una vita convenzionale. Per lui, una vita normale significava lavorare dalle nove alle cinque e tornare a casa solo per guardare la TV. Questa paura della monotonia ha alimentato il suo desiderio di esplorare percorsi alternativi, portandolo infine al mondo del trading.

Joszef riflette sulla sua vita passata, descrivendola come priva di scopo e piena di socializzazione casuale con gli amici. Tuttavia, dopo un po’ di introspezione, ha deciso di provare il trading per i successivi due anni, credendo che dedicare tempo al trading avrebbe potuto portare a risultati migliori. Durante questo periodo, si preparò mentalmente per lo scenario peggiore, immaginandolo simile al tipico lavoro dalle 9 alle 5.

Transizione alle imprese di sostegno: superare le sfide

Interrogato sul suo passaggio alle società di prop e se commercia esclusivamente con loro o utilizza anche broker, Joszef rivela che prima di scoprire le società di prop, commerciava utilizzando un conto personale con i broker. Tuttavia, questo approccio ha avuto un impatto negativo sulla sua psicologia, poiché si è sentito sotto pressione per aumentare rapidamente il piccolo account fino a raggiungere un importo significativo.

Joszef ha raccontato le sue difficoltà con il vendetta trading ogni volta che ha dovuto affrontare delle perdite, spesso entrando in più posizioni nel tentativo di recuperare le sue perdite. Tuttavia, tutto è cambiato quando si è imbattuto in un'azienda di oggetti di scena a luglio. Rendendosi conto del potenziale per generare reddito anche con un investimento modesto, ha evidenziato l'esempio di ottenere un rendimento mensile del 5% su un conto prop di $25.000. Secondo Joszef, questa opportunità supera molti posti di lavoro disponibili nel suo paese d'origine, la Romania.

Aprendo il suo viaggio, Joszef ha rivelato di aver intrapreso la sua prima sfida come azienda di oggetti di scena con Goatfunded Trader. Gli ci sono voluti sei mesi per completare la sfida, una pietra miliare di cui ha espresso grande orgoglio. Ha attribuito il suo successo alle sue meticolose pratiche di gestione del rischio, che ha descritto come "azzeccate". Ha inoltre spiegato che la lunga durata era in parte dovuta ai ritardi occasionali di due o tre settimane prima che una singola operazione raggiungesse il profitto.

Pazienza e strategia: le chiavi del successo

Durante l'intervista, Andrea ha espresso la sua ammirazione per la pazienza di Joszef, sottolineando che è il primo trader che ha incontrato che ha perseverato attraverso una sfida aziendale per un periodo prolungato di sei mesi e alla fine ha ricevuto un pagamento. Joszef ha spiegato che la durata estesa era necessaria perché doveva affrontare le sfide nello sviluppo di una strategia ben definita e basata su regole da poter eseguire in modo coerente.

Lo stile di trading di Joszef

Discutendo il suo approccio al trading, Joszef ha rivelato che si identifica come uno swing trader e si affida principalmente al time frame di quattro ore. Ha condiviso candidamente le sue precedenti difficoltà con lo scalping nell’intervallo di tempo di un minuto, riconoscendo che trovava difficile mantenere la redditività. Nel corso del tempo, si è reso conto che il trading su time frame più brevi spesso portava a ignorare la struttura del mercato, spingendolo a spostare la sua attenzione su time frame più lunghi.

Andrea ha menzionato un altro vantaggio dello swing trading, sottolineando che consente di avere più tempo per dedicarsi ad altre attività. Sebbene si identifichi principalmente come scalper, Andrea partecipa anche allo swing trading.

Joszef ha parlato del numero di coppie che scambia, rivelando che ne monitora circa venti. Ha spiegato che le opportunità sono meno frequenti in intervalli di tempo più lunghi, quindi include più coppie nella sua lista di controllo per evitare scambi impulsivi. In questo modo, Joszef si assicura di potersi concentrare sull’azione dei prezzi migliore e più affidabile su cui trarre vantaggio.

La strategia di gestione del rischio di JoszefS

Quando si tratta di gestire i rischi, Joszef spiega che si attiene a un rischio fisso dell'1% su ciascun conto, puntando a un rendimento di 2,54. Il suo obiettivo principale è aprire numerosi conti per distribuire il rischio, permettendogli di guadagnare di più rischiando di meno. Inizialmente, durante la fase di sfida, Joszef ha optato per un rischio inferiore di 0,5% a causa della mancanza di una strategia solida. Tuttavia, dopo aver scoperto una strategia affidabile, ha aumentato il rischio a 1%.

Inoltre, Joszef detiene attualmente finanziamenti per circa $125.000 in varie società di oggetti di scena. Tuttavia, ha ricevuto pagamenti solo dal conto $25.000 che ha protetto con Goatfunded Trader.

L'esperienza di Joszef con Goatfunded Trader 

Nel discutere la sua esperienza con Goatfunded Trader, ha espresso il suo apprezzamento per lo spread minimo sui conti dei trader. Tuttavia, ha notato qualche disagio con le commissioni. Nonostante ciò, ha trovato tutto il resto un'esperienza positiva con Goatfunded Trader, incluso il processo di pagamento e la verifica KYC.

Andrea, affrontando il tema delle commissioni, ha spiegato che è una sfida comune con i broker. Ha spiegato che i broker in genere offrono commissioni più alte e spread più bassi oppure commissioni più basse e spread più alti, rendendo praticamente impossibile averli entrambi contemporaneamente.

La routine commerciale di Joszef 

Quando a Joszef è stato chiesto quale fosse la sua tipica giornata di trading, ha risposto che ogni settimana passa solo un'ora a guardare i grafici. Ha spiegato che fa tutte le analisi la domenica per prepararsi per l'intera settimana a venire. Successivamente, imposta degli avvisi per avvisarlo quando il prezzo si avvicina ai suoi punti di interesse.

Per quanto riguarda la disciplina e la pazienza, Joszef ha espresso una prospettiva unica. Crede che il day trading richieda effettivamente più pazienza rispetto allo swing trading. Secondo lui, i trader giornalieri devono attendere pazientemente le opportunità specifiche che si presentano in determinati orari della giornata, il che richiede un alto livello di pazienza.

Importanza del backtest e del journaling 

Joszef sottolinea l'importanza del backtesting per i trader, consigliando loro di eseguire un numero sufficiente di configurazioni commerciali per valutare il rendimento delle loro strategie nel tempo. Sottolinea inoltre l'importanza del journaling nella sua routine di trading. Joszef registra meticolosamente sia le operazioni vincenti che quelle perdenti per confrontare e analizzare le loro differenze, con l'obiettivo di acquisire una comprensione completa di cosa funziona e cosa no. 

Spiega che il journaling lo aiuta a identificare i modelli e ad affinare il suo approccio commerciale. Inoltre, Joszef riconosce che anche le strategie di trading apparentemente meccaniche implicano un certo livello di soggettività.

Joszef Momenti di trading migliori e peggiori

Riflettendo sul suo percorso nel trading, Joszef ricorda il suo momento peggiore, avvenuto verso la fine del 2023, quando ha lottato per sviluppare una strategia definitiva. Questo periodo lo lasciò senza speranza e lo portò quasi a uno stato di depressione. 

Tuttavia, ha perseverato e alla fine ha trovato il successo, che considera il suo momento migliore nel trading. Ricevere il suo primo pagamento è stato un punto di svolta per Joszef, poiché ha convalidato i suoi sforzi e messo a tacere i dubbi dei suoi familiari che inizialmente mettevano in dubbio la sua capacità di generare entrate attraverso il trading. Questo traguardo ha alleviato una notevole quantità di pressione e ha riaffermato la fiducia di Joszef nelle sue capacità di trading.

Consigli per i commercianti 

Con il suo viaggio nel trading di successo, ha ispirato i suoi amici a unirsi al mondo del trading, dimostrando il potenziale e le opportunità che presenta.

Joszef ha accennato all'importanza di avere un mentore, sottolineando come i mentori guidano i trader e accelerano il loro processo di apprendimento. Ha sottolineato che i mentori hanno già commesso degli errori, il che può impedire ai trader di ripeterli.

Fornendo indicazioni ai trader, Joszef raccomanda pazienza e sottolinea l'importanza delle strategie di backtesting e forward testing. Egli ritiene che i risultati reali emergano dai test futuri, consentendo ai trader di valutare la propria capacità di eseguire operazioni in modo efficace.

15% SPENTO

GFTGIUGNO15

10% SPENTO

+85% PROFIT Divisione
GFTGIUGNO10
SOLO CLASSICA, SENZA LIMITE DI TEMPO 
e le SFIDE ad un passo
FINO AL 30 GIUGNO