Cos’è un buon piano di trading?

Immagina di voler costruire una casa, ad esempio. 

La prima cosa di cui hai bisogno per realizzare la tua costruzione è un piano ben elaborato che guiderà i costruttori su come costruire specificamente la tua casa. Questo piano conterrà le dimensioni e il design specifici della tua casa.

Questo è un buon esempio per descrivere esattamente cosa significa un buon piano di trading.

Definizione di un buon piano di trading

Un buon piano di trading è un metodo ben congegnato, documentato e organizzato per identificare potenziali opportunità di trading, tenendo in considerazione le condizioni e gli obiettivi che devono essere soddisfatti prima di intraprendere qualsiasi operazione.

Questo piano deve tenere in considerazione lo stile personale e gli obiettivi del trader.

Comprendere un buon piano di trading

Come dice il popolare proverbio inglese; "Il cibo di un uomo è il veleno di un altro."

Questo detto è rilevante perché un buon piano di trading è sempre relativo e varia da trader a trader. Questo perché, proprio come l’impronta digitale di ogni individuo è unica, non esistono due trader al mondo esattamente uguali.

Tuttavia, una regola generale che guida tutti i piani di trading è che i buoni piani di trading sono costruiti in base allo stile di trading e agli obiettivi personali.

Il livello di dettaglio scritto in un piano di trading dipende dal tipo di trader che è la persona in questione.

Tipi di piani di trading

Esistono sostanzialmente due tipi di piani di trading.

La classificazione dei piani di trading in queste due categorie dipende da come effettui i tuoi investimenti. Le tesi sono:

  • Investimenti automatici e piani di trading semplici
  • Piani di trading tattici o attivi

Investimenti automatici e piani di trading semplici

L'investimento automatico è un tipo di investimento automatizzato di un importo specifico effettuato dagli investitori a intervalli regolari principalmente in fondi comuni di investimento e altre attività.

Tuttavia, sebbene il processo di investimento sia automatizzato, il piano su cui viene effettuato l’investimento è chiaramente scritto e documentato.

Questo piano consente agli investitori di sapere quando entrare, quando uscire e cosa fare quando il mercato si muove contro di loro.

Come puoi vedere, poiché l'intero processo è automatizzato e viene eseguito a intervalli che potrebbero essere una volta al mese, una volta al trimestre o una volta all'anno, il piano su cui verranno effettuati questi investimenti sarebbe semplice.

Pertanto, il tipo di piano di trading necessario per questo tipo di investimento potrebbe non essere necessariamente lungo o troppo dettagliato, ma piuttosto semplice e conciso.

Piani di trading tattici o attivi

I piani di trading tattici o attivi sono utilizzati principalmente dai trader a breve e lungo termine.

A differenza degli investimenti di tipo automatico, che vengono effettuati a intervalli regolari, i trader tattici (trader a breve e lungo termine) cercano più spesso qualcosa di specifico sul mercato.

Ad esempio, quando il prezzo raggiunge uno specifico livello di supporto o resistenza o quando il prezzo spazza via la liquidità e poi si inverte o quando il prezzo tocca uno squilibrio specifico in un momento specifico o anche quando un particolare modello grafico viene stampato in un intervallo di tempo specifico.

Questi sono casi in cui i trader tattici potrebbero cercare di entrare nelle loro posizioni.

Poiché questi tipi di trader richiedono molte specifiche prima di entrare in qualsiasi posizione di trading, i loro piani di trading devono essere molto ben dettagliati per indicare loro esattamente quando entrare in un'operazione e quando non impegnarsi in alcuna transazione di trading.

Elementi di un buon piano di trading

Come hai imparato in precedenza, non esistono due piani di trading esattamente uguali. Tuttavia, ogni buon piano di trading dovrebbe contenere gli elementi discussi in questa sezione.

  1. Chiarezza dell'obiettivo

Ogni piano di trading deve includere l'obiettivo o gli obiettivi specifici che un trader desidera ottenere dal trading sia a breve che a lungo termine. Più chiaro è l'obiettivo, meglio è.

Questo perché il tuo obiettivo ti preparerà a imparare a fare trading e poi a fare trading di conseguenza.

  1. Stile personale di trading

In questo articolo è stato menzionato più e più volte che il tuo piano di trading dovrebbe contenere il tuo stile di trading.

Lo stile di trading di un trader dovrebbe riflettere la sua personalità, il suo stile di vita (il tempo a disposizione per dedicarsi al trading) e le sue inclinazioni.

Il loro piano di trading può includere day trading, swing trading, trading di posizione o investimenti a lungo termine.

  1. Strategia commerciale

La strategia di trading è un elemento cruciale che deve essere contenuto in ogni buon piano di trading perché è la tabella di marcia che aiuta i trader a orientarsi nel mercato. La loro strategia delinea il modo in cui si avvicinano al mercato.

Un trader deve avere ben chiaro quale tipo di strategia utilizza per entrare e uscire da una posizione. Spesso, questo elemento contiene la propensione al rischio, il momento di entrata e di uscita.

  1. Regole di gestione del rischio

La gestione del rischio non dovrebbe mai essere trascurata in nessun tipo di piano di trading perché è ciò che evita a molti trader di far saltare in aria il proprio conto.

Un trader deve essere specifico su quanto vuole rischiare per operazione. Questo è relativo e dipende da come è la tua strategia di trading.

  1. Piano di gestione commerciale

Un trader deve essere specifico su come desidera gestire le proprie posizioni correnti. Possono scegliere di aprire le loro posizioni finché non raggiungono lo stop-loss o il take-profit.

Alcuni possono scegliere di eliminare i parziali mentre mantengono le loro posizioni e altri possono scegliere di impostare le operazioni in pareggio quando i loro profitti raggiungono una certa misura.

Altri elementi necessari includono; gestione delle emozioni, aspettative di ogni operazione, monitoraggio degli scambi e flessibilità delle modifiche con l'aumentare dell'esperienza.

Conclusione

In conclusione, un buon piano di trading è uno strumento cruciale per qualsiasi trader che desideri raggiungere il successo sui mercati finanziari. Fornisce una tabella di marcia chiara, aiuta a gestire i rischi e consente un processo decisionale disciplinato.

Seguendo un piano di trading ben congegnato, i trader possono aumentare le loro possibilità di ottenere profitti consistenti e successo a lungo termine nell'entusiasmante mondo del trading.